BRAUN dedica l’uomo moderno una nuova gamma di STYLER per la cura di barba, baffi, capelli e…

nuova linea Styler by Braun | Beard Trimmer BT5070 €74,99|

nuova linea Styler by Braun | Beard Trimmer BT5070 €74,99|

Bear trimmer, hair clipper, multi groomer, body groomer: non sono i cocktail di tendenza dell’estate 2016, sono i nuovi styler di Braun. Difficilmente troverete sul Ragazzini e in qualsiasi altro dizionario il termine styler: troppo nuovo. Dicesi styler, pettine elettrico, e in senso più ampio apparecchio che permette all’uomo moderno di modellare barba, baffi e capelli aiutandolo a esprimere al meglio la propria personalità e il proprio stile.

Braun per l’estate 2016 ne ha lanciati ben 4: il regolabarba (bear trimmer), il tagliacapelli (hair clipper), il rasoio multifunzione (multi grommar) e il depilatore per il corpo (body groomer). Il grosso del nostro lavoro (in quanto esseri dotati di barba) rimane la rasatura. Per aiutare gli uomini a migliorare la propria routine di rasatura, Braun ha deciso di collaborare con l’esperto di grommino Chris Foster, il quale ha condiviso alcuni segreti sullo stile e la rasatura, che condivido giustamente con voi, mie care lettrici:

  1. Bisogna regolare la barba quando il viso è completamente asciutto – sarà più semplice identificare una linea ben definita;

  2. Bisogna assicurarsi di avere gli strumenti adatti! Il nuovo sistema Braun Beard Trimmer permette di selezionare tra 25 modalità di lunghezza differenti per garantire il massimo della precisione sul viso;
  3. Per una rasatura ravvicinata, bisogna usare lo styler nella direzione opposta (il famoso contropelo) rispetto a quella di crescita del pelo; per ottenere una barba un po’ più lunga, lo styler deve invece seguire la direzione dei peli;
  4. Per creare linee delicate e naturali attorno alle guance, ai baffi e sul collo è necessario usare la lama radente senza il pettine di precisione;
  5. Per assicurarsi un look pulito e curato bisogna regolare la barba ogni 2 o 3 giorni, assottigliando anche la zona del collo.;

Written by Matteo Dall'Ava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *