Tommy Hilfiger Upcycling, l’ultimo esempio di moda circolare very cool

la moda circolare di Tommy Hilfiger

La moda circolare si differenzia dal riciclaggio perché non richiede energia per pulire e trasformare i residui in nuovi materiali. Finalmente il fashion system inizia a rispondere alla domanda sempre più pressante di idee sostenibili.

Tra le proposte più recenti, Tommy Hilfiger Upcycling. Tommy Hilfiger, infatti, annuncia la sua 1ªcapsule collection sostenibile per la Spring 2018. Sia per uomo che per donna (anche per bimbo/a) è progettata utilizzando l’upcycling: il processo di trasformazione dei residui di tessuto rimasti alla fine di un ciclo produttivo stagionale.

la moda circolare di Tommy Hilfiger

La collezione di moda circolare by Tommy Hilfiger comprende un kimono a righe, un paio di pantaloncini con motivi a stelle e strisce, una sleeping mask con pois all over, una borsa per iPad e un orsacchiotto, il tutto in varie tonalità di blu. A causa della natura della produzione upcycling, ogni elemento è completamente unico.

La collezione sarà disponibile in alcuni negozi TOMMY HILFIGER a Parigi, Bruxelles, Milano, Firenze, Londra, Barcellona, Istanbul e Lussemburgo e su tommy.com a partire dal 15 maggio 2018.

la moda circolare di Tommy Hilfiger

Tommy Hilfiger utilizza cotone organico e cotone e poliestere riciclati, oltre a denim rifiniti con meno acqua e meno energia per stili specifici nelle sue collezioni TOMMY HILFIGER.

Written by Matteo Dall'Ava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *