Ecco perché il gioco è una cosa seria!

Nintendo Labo - Kit assortito

Se il tuo Lui ha ancora bisogno della tua firma sulla pagella di fine anno, allora troverai piacere nel sapere che Nintendo, la multinazionale di Kyoto, ha trovato il sistema per mettere d’accordo figli e mamme. La soluzione si chiama NINTENDO LABO, una nuova linea di esperienze interattive basata sul gioco e sulla scoperta per trasformare le idee in realtà.

La recensione di mio figlio Gualtiero, 9 anni

Nintendo Labo è una bella invenzione perché non è uno di quei giochi in cui devi stare seduto a cliccare pulsanti, ma ti fa apprendere diverse cose. Gli oggetti realizzati con il cartone hanno un design uguale agli oggetti rappresentati nella realtà e le istruzioni sono facili da capire. Il gioco è studiato bene. La macchina telecomandata Nintendo Labo, ad esempio, è semplice ma allo stesso tempo ingegnosa perché nasce da un pezzo di carta e un controller. La canna da pesca è molto interessante perché ti fa sperimentare la pesca come se fosse una situazione reale. Il pianoforte, invece, è divertente perché puoi personalizzare i suoni. La moto è molto eccitante perché ti fa provare le emozioni di una moto dal vivo. E come ultimo, la casetta: è carina simpatica perché puoi giocare in tanti modi con il tuo animale virtuale.

 

Nintendo Labo - Kit assortito - Pianoforte

I KIT di Nintendo Labo

Nintendo Labo è costituita attualmente da due kit con tutto il necessario per assemblare divertenti forme di cartone che, unite alla tecnologia della console Nintendo Switch e dei controller Joy-Con, permettono di giocare su schermo con le proprie creazioni, i cosiddetti Toy-Con, dando loro vita. Tra i vari Toy-Con disponibili c’è la replica di un pianoforte a 13 tasti perfettamente funzionante: una volta aggiunti la console Nintendo Switch e un Joy-Con destro, il vostro lui potrà eseguire i brani che preferisce. La telecamera IR di movimento nel Joy-Con destro rileva quali tasti vengono premuti e riproduce le note tramite l’altoparlante della console. I musicisti in erba potranno anche sperimentare con le proprie creazioni musicali.

Il Kit assortito

Questo kit, permette di creare tanti Tom-Con diversi e nello specifico:

  • Macchina RC Tom-Con telecomandata. In questo caso la console diventa il telecomando;
  • Canna da pesca con mulinello funzionante; la canna vibra davvero quando un pesce visuale abbocca;
  • Casa con tanti micro giochi inseriti al suo interno;
  • Moto rappresentata da un manubrio che vibra come se fosse quello di una reale motocicletta sollecitato da curve e accelerazione;
  • Piano;

Il Kit Robot

Il kit robot è quello più dinamico di tutti. Una volta assemblata la tuta da robot indossabile e inseriti i Joy-Con destro e sinistro negli alloggiamenti sullo zaino e nel visore è possibile prendere il controllo di un robot, che viene mostrato sulla TV quando la console Nintendo Switch è inserita nella sua base. Con il robot Toy-Con è possibile divertirsi in tanti modi, per esempio distruggendo gli edifici e gli Ufo nel gioco.

Nintendo Labo - Kit robot

Perché questi due Kit mettono d’accordo mamme e figli?

MOTIVO 1. Innanzitutto perché il gioco prevede tutta una parte di costruzione con il cartone in cui i ragazzi hanno la possibilità di esercitare la propria creatività e ingegno. I kit permettono ai giovani giocatori di sbizzarrirsi con forme, colori e decorazioni.

MOTIVO 2. I kit, alcuni dei quali prevedono la capacità di saper gestire operazioni complesse, si realizzano meglio se con l’aiuto dei genitori. Un momento in più per stare insieme divertendosi, sempre però con l’attenzione di aiutarli a fare da soli.

MOTIVO 3. Inoltre, e questo è il terzo aspetto interessante, i giochi Nintendo Labo sono dinamici. Non vedrete mai il vostro Lui con gli occhi fissi sullo schermo spaparanzato sul divano. Ogni gioco che vede l’interazione del cartone con i Toy-Con prevede un movimento. Da quelli più semplici come suonare il pianoforte di carta, a quelli più elaborati come comandare un robot con l’intero movimento del corpo.

 

Written by Matteo Dall'Ava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *